28.08.2022 – Un’altra estate da incorniciare

Riportiamo l’articolo apparso oggi su Agenzia Eventi, testata on-line.

 

Taurisano:  “Il mio ringraziamento  – ha teso infine a sottolineare il Sindaco – va soprattutto ai funzionari e dipendenti comunali, che hanno affrontato e soddisfatto le necessità dei cittadini (che si concentrano nel mese di agosto), alla squadra lavori con Diego, Alessio, Emidio, Mario ed Alessandro che con il suo incessante sforzo si è adoperata in ogni modo per fronteggiare le tante esigenze ordinarie e straordinarie, ai Carabinieri Territoriali e Forestali e agli Assessori e Consiglieri comunali che mi hanno supportato in tutto questo lavoro”
 
L’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Gianni Taurisano, con la collaborazione della Pro loco, ha offerto ai turisti e villeggianti un ampio programma di eventi musicali, culturali, di promozione e convegni mirati a temi di attualità.
 
Ecco quanto dichiarato dal Sindaco: “Nel mese di agosto sono stati organizzati numerosi eventi di musica leggera e classica, con la presentazione del romanzo di Ulisse Giacomini Veronica l’adultera e del libro Passeggiate in Paese tra Storia e Storie scritto da Rita Nardecchia, Carmelina Tardiola e Corrado Girmenia. Hanno poi avuto luogo le mostre  di pittura del Maestro Ulisse Giacomini e di Olga Citti, oltre a numerose escursioni all’interno del Parco Naturale dei Monti Simbruini con la guida Francesco Ottaviani e l’Associazione Costis Ardua. Si sono svolti lo spettacolo di Masha Sirago dedicato al grande Walter Chiari e a seguire la tradizionale tombola filettinese, la Notte Bianca con lo spettacolo Disco Ring e la nuova edizione della  Tre giri della Panoramica a cura del Team Giacomains, dove hanno partecipato numerosissimi running, e sono stati eseguiti alcuni pezzi storici da un gruppo di amici appassionati di musica nel Centro Storico a piazza 9 Marzo. Si sono tenuti il Concerto dell’Opera Italiana diretta dal Maestro Filippo Manci con la preziosa partecipazione della Soprano Chiara D’Acunto in parrocchia e la serata al Parco Comunale dal  Maestro Enio Marfoli. Due importantissimi seminari inerenti la problematica degli usi civici e del telemarketing sono stati organizzati grazie alla disponibilità  dell’Avvocato Antonio Formiconi, Presidente de CODACONS provinciale di Latina. Da tre anni l’Amministrazione comunale e la Pro loco hanno promosso gli annulli filatelici con Poste Italiane e quest’anno ne è stato realizzato uno in memoria di Mons Alessandro de Sanctis, storico parroco di Filettino. Tutti gli eventi si sono conclusi con la consegna del riconoscimento Grande Amico di Filettino”.
“Abbiamo avuto l’onore ed il piacere di partecipare alle SS. Messe officiate, in due occasioni, dal Vescovo della Diocesi di Alatri SER Mons Lorenzo Loppa e dal Vescovo di Rieti SER Mons Domenico Pompili, neo eletto Vescovo di Verona, in entrambe le occasioni accompagnati dal nostro Parroco don Pierluigi Nardi – ha poi voluto sottolineare il Sindaco – Ho ricevuto tantissimi apprezzamenti per il lavoro svolto in questi anni, evidente agli occhi di tutti: l’apertura al pubblico del rinnovato Palazzo Graziani con la nuova configurazione del Museo Agro Silvo Pastorale e la realizzazione di nuove sale di rappresentanza al piano superiore, la ristrutturazione della sede comunale presso Largo Martino Filetico, ormai insufficiente e inadeguata per ospitare gli uffici pubblici e che ora è destinata a biblioteca storica, e ancora mostre, convegni,  matrimoni civili, la scuola di musica e la sede della Proloco. E l’elenco prosegue: i nuovi bagni a piazza Caraffa e al cimitero, il nuovo asfalto sui tratti più fatiscenti della strada regionale che da Trevi giunge a Filettino, proseguendo verso Serra Sant’Antonio e Campo Staffi, la sistemazione delle frane, i lavori di rifacimento della segnaletica nel centro urbano e quelli della via Panoramica e altre strade comunali, la messa in sicurezza dell’area artigianale, l’illuminazione a led del centro storico e di altre strade, la sostituzione delle panchine in legno. Insomma, dopo anni di stasi un’Amministrazione che non si è fermata un attimo e ha lavorato veramente per il bene collettivo. Purtroppo alcuni vandali hanno causato notevoli danni a strutture pubbliche, alla Madonnina sul Cotardo e hanno disturbato la quiete pubblica nelle ore notturne. Il mio ringraziamento  – ha teso infine a sottolineare il primo cittadino – va soprattutto ai funzionari e dipendenti comunali, che hanno affrontato e soddisfatto le necessità dei cittadini (che si concentrano nel mese di agosto), alla squadra lavori con Diego, Alessio e Emidio che con il suo incessante sforzo si è adoperata in ogni modo per fronteggiare le tante esigenze ordinarie e straordinarie, ai Carabinieri Territoriali e Forestali e agli Assessori e Consiglieri comunali che mi hanno supportato in tutto questo lavoro. Sono felice che la mia Amministrazione abbia potuto offrire qualche giorno di svago alle tantissime persone che ci hanno onorato della loro presenza, lontano dai ricordi della pandemia che ha costretto tanti ad essere privati della libertà di movimento e di socialità”.