Prima giornata ecologica all’interno del Parco dei Monti Simbruini

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

Con l’appuntamento di lunedì (18 settembre) ha preso il via l’iniziativa del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini nel promuove le giornate ecologiche dedicate alla raccolta dei rifiuti accumulati ed abbandonati all’interno del territorio protetto. Un progetto che ha coinvolto per questo primo appuntamento il territorio del Comune di Filettino, dove  insieme agli operatori del Parco ci sono stati gli alunni della pluriclasse del plesso scolastico di Filettino, che con grinta e buona volontà hanno pulito un’area di sosta all’interno del borgo; e successivamente a Trevi Nel Lazio lungo l’area che costeggia il fiume Aniene, in località Comunacque , dove sono stati rimosse diverse decine di sacchi di rifiuti. “Siamo tutti responsabili del nostro territorio –ha commentato il Sindaco di Filettino Paolo De Meis–  dobbiamo prendercene cura rispettando l’ambiente che ci circonda. Il coinvolgimento insieme al personale del Parco dei nostri piccoli studenti  è stato veramente eccezionale ed entusiasmante per loro, un modo piacevole per fargli comprendere quanto sia importante mantenere pulito il proprio territorio a loro che saranno i futuri tutori dell’ambiente. Filettino è uno dei sette Comuni del Parco, il cui territorio è completamente immerso in quest’area verde più grande del Lazio, l’ambiente naturale e la sua tutela sono fondamentali,  ed iniziative come questa vanno promosse costantemente coinvolgendo quanti più cittadini possibili, perché la finalità è di grande importanza”. Le giornate ecologiche all’interno del Parco dei Monti Simbruini coinvolgendo i territori degli altri cinque comuni, proseguiranno fino al prossimo mercoledì 27 settembre.